Ristrutturazione con la terra cruda

Per dare vita nuova ad una vecchia casa basta la terra cruda: rifacimento degli intonaci interni di una casa in provincia di Rieti.

Perché i sogni diventino reali, la casa dei sogni ha bisogno di qualche trasformazione.
E si sa, che in una ristrutturazione non tutto sempre è fattibile, soprattutto quando il budget è limitato.

 

Quindi è importante scegliere cosa fare, cosa rimandare e cosa salutare.

 

In questo caso, tra le cose da fare, sono rientrati tutti gli intonaci interni: si è scelto di intonacare tutte le superfici con la terra cruda.

 

Abbiamo creato uno strato di fondo con un premiscelato di terra cruda di Terragena e sopra a questo abbiamo steso le finiture in terra combinando pareti con finitura bianca premiscelata e pareti con finitura in terra di scavo.

L’intonaco è stato applicato su muri differenti: in bagno e in cucina erano state rimosse le piastrelle e quindi avevamo superfici molto irregolari e miste (intonaci diversi, residui di colla, mattoni a vista), il resto delle pareti erano lisce rivestite con pitture lavabili.

 

Abbiamo lavorato affiancando gli autocostruttori nella scelta dei materiali e delle tecniche per renderli autonomi nel completamento degli intonaci. Tutto il lavoro è durato circa due settimane.

 

Questo intervento ha permesso di:
+ ridare nuovo aspetto alla casa senza bisogno di grosse modifiche interne
+ aumentare la salubrità degli spazi abitativi
+ ai futuri abitanti di partecipare alla ristrutturazione delle loro casa

 

Curiosità!

  • Per fare aderire gli intonaci di fondo sui muri rivestiti di vernice liscia li abbiamo graffiati disegnando una rete sulla superficie per favorire l’aggrappo della terra.
  • La molazza usata per questo cantiere era nella casa a fianco, ci siamo organizzati con il trasporto del materiale invece di spostare l’attrezzo.

 

terraepaglia nel ruolo di:

artigiani e formatori

 

lavoro eseguito:

intonaci interni in terra cruda