Intonaci di calce

Completata la tamponatura si prosegue con le finiture esterne in calce idraulica naturale al frantoio di Bodoglie, Todi

Intonaci di calce

Il frantoio nasce da un’intervento di tamponamento di una struttura preesistente in cemento armato: la struttura presenta delle caratteristiche quali l’altezza elevata e un limitato sporto di gronda sulle quali non è stato possibile intervenire. Tali elementi hanno condizionato e determinato la scelta del lavoro per gli intonaci esterni.
Dopo un primo tentativo fallito di intonaco in calce idrata e terra, abbiamo preferito utilizzare, considerate le caratteristiche della struttura e il luogo in cui sorge (aperta campagna senza protezioni naturali da venti e piogge battenti), una malta di calce idraulica naturale e sabbia su spessori minimi di 1,5 cm aggrappata sul primo strato di intonaco esterno in terra e paglia.

 

terraepaglia nel ruolo di:

artigiani

 

in collaborazione con:

Istituto Agrario Ciuffelli di Todi
provincia di Perugia

lavoro eseguito:

intonaci in calce